Michele Manca nasce a Sassari il 26/09/1975

 

 

Michele raccontato da Stefano:

 

"A differenza di molti bambini d’oggi, Michele trascorre l’infanzia avendo a disposizione la madre, che passa tutto il tempo con lui a farlo giocare, cantare, ballare e recitare.

Per fortuna poi lei trova un lavoro e Michele può anche iniziare a mangiare e andare all'asilo, ma ormai il suo equilibrio è compromesso; il germe dello spettacolo così instillato inizia a produrre un frazionamento progressivo della sua personalità.

Da grande Michele riuscirà a sfruttare questa forma non diagnosticata di schizofrenia multipla per la creazione dei suoi vari personaggi, ma al momento sente solo di avere sprecato l’infanzia in futili trastulli e non riesce ad accettarlo.

Più avanti decide di far contento il padre iscrivendosi all’Istituto Tecnico Agrario, ma non è quello che vuole; il padre desiderava, infatti, che lui si iscrivesse al Liceo Scientifico.

Non riesce ad accettare di avergli dato una delusione, anche se l'Agraria si rivela una scelta valida, durante la quale compie le prime esperienze di spettacolo cantando coi compagni mentre zappano la terra, come gli schiavi nelle colonie americane.

Nonostante questo decide comunque di lasciarla una volta ottenuto il diploma.

A quel punto parte per fare la stagione in Sicilia come animatore, ma mentre è là gli arriva la fatidica cartolina di convocazione al servizio militare.

Sebbene non troppo dispiaciuto di dover lasciare un impiego ben poco remunerativo, non riesce ad accettare di non essere padrone del proprio destino e mette la firma per la leva prolungata: due anni al posto di uno, ma almeno l’ha deciso lui, e poi gli danno uno stipendio.

Alla fine viene assegnato alla Capitaneria di porto di Cagliari, una vera città, dove è possibile trovare tutte le cose importanti che mancano nel paese natale, come le prostitute al lavoro in pieno giorno.

Tuttavia ha difficoltà ad accettare la rigida disciplina militare, anche se la vita in caserma non è così diversa dalla scuola che ha fatto: sono tutti maschi.

Nel frattempo il fratello ha iniziato a fare spettacoli di cabaret nei locali sassaresi e lui, pur di parteciparvi, scappa dalla caserma ogni volta che c’è serata e spende tutto il ricavato in benzina.

Al termine dell’impegno militare entra in pianta stabile nella compagnia e ne prende le redini con un golpe; col personaggio di "Pino la lavatrice" delinea la svolta che porterà il gruppo ad avere un "nome di successo" e alla sua guida si passa dall’essere una manica di disperati all’essere una manica di disperati con una filosofia.

La filosofia in questione, in perenne delineazione, ha il suo cardine nel rendimento degli attori sul palco, che non deve essere inficiato nemmeno dalle condizioni di lavoro più avverse; l’artista, inoltre, non è tenuto ad accettare visioni diverse dalla sua ed è tale perché si sottopone ad una disciplina durissima che non gli impedisce di autoflagellarsi solo perché lo spettacolo è andato bene; per reggere a queste continue prove psicologiche l’artista può però aiutarsi con l’assunzione di sostanze varie e evitare di alzarsi presto la mattina.

Attualmente Michele ha saputo che adesso nell’esercito arruolano anche le donne e "ci sta facendo un pensierino."

 

 

 

Michele in una delle sue prime interpretazioni

(il bambino sereno ed equilibrato):

 

 

 

...ed ecco il suo Curriculum:

 

Dal 1994 milita in qualità di attore, autore e regista del gruppo comico "Pino & gli Anticorpi".

 

FORMAZIONE

1999 – Compagnia teatro stabile "La botte e il Cilindro", laboratorio permanente, dramma.

2000 – Workshops maschera neutra, personaggi, clown, buffoni - insegnante: Ted Kaiser.

2001 – Ecòle Philippe Gaulier, Londra 1st year - workshop: Le Jeux, Neutral Mask, Greek Tragedy, Bouffons,  

               Melodramma, Masked play, Characters, Shakespeare and Chekov, Clown, Writing and directing (e inoltre: 

               Tecniche del movimento, Mimo teatrale, Tecniche di rilassamento, Tecnica vocale e canto, Tai-Chi).

2002 – Ecòle Internazionale Philippe Gaulier, Parigi 2nd Year: Clown, Shakespeare, Greek tragedy (svolgendo inoltre i

               seminari su Ginnastica acrobatica e Dinamiche teatrali).

2003/'04 – Laboratorio Zelig "RideRè", Reggio Emilia.

2004/'05 - Laboratorio Zelig "Relab", Reggio Emilia.

2006 - Bont's International Clownschool - Ibiza.

2007 – Ecòle Internazionale Philippe Gaulier, Parigi 3rd year: Teaching assistant.

2008 – Workshop Clown. Insegnante: Philippe Gaulier.

2008/'09 - NUCT Scuola Internazionale di cinema e televisione - Corso di regia - 1° anno

2009 - Ecòle Internazionale Philippe Gaulier, Parigi: Clown workshop. 2nd year.

2010 - Ecòle Internazionale Philippe Gaulier, Parigi: Characters 2nd year, Mask play 1st year.

2012 - Workshops Clown & Pina Bausch, Clown & Music, Clown Laboratory - Sassari - Ins. Eric De Bont.

2013 - Workshops Clown Creator  (Ibiza); Bouffons (Sassari) - Ins. Eric De Bont.

2014 - Ecòle Internazionale Philippe Gaulier, Parigi: Vaudeville.

2015 - Workshop Clown "Sublime stupidity I" (Firenze) insegnante Elizabeth Baron

 

Dal 2004 insegna Recitazione Teatrale proponendo un proprio metodo pedagogico.

 

 

 

REGIA

1998 – "Raccolta Differenziata", programma televisivo.

1998 – "Banana Blues", compagnia Pino & gli Anticorpi.

1999 – "XXX Cabaret", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2000 – "Tressardi ommu eau de cabaret", compagnia Tressardi.

2001 – "Il canto del muto", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2002 – "Guttalacs", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2002 – "Guttalacs Plus", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2002 – "Much Ado about Shakespeare", compagnia Babel’s Tower , Parigi.

2004 – "Live in Tokio", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2004 – "10 anni di disoccupazione", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2005 – "Pino & Gli Anticorpi Live",  compagnia Pino & gli Anticorpi.

2005 – "Pino & Gli Anticorpi Live al cubo",  compagnia Pino & gli Anticorpi.

2006 -  "Fate la Murra, non fate la guerra", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2007 -  "Collection Vol. 2", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2008 -  "Fronte/Retro", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2010 -  "Reboiled", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2014 -  "Past, Present, Future?", compagnia Pino & gli Anticorpi.

2015 - "L'Erba Voglio", compagnia Pino & gli Anticorpi.

 

 

 

TELEVISIONE

2000 – "Zelig", Italia 1, gruppo Tressardi.

2001 – "Scherzi a Parte", Canale 5.

2002 -  "Fabedda Tricolore", Cinquestelle Sardegna.

2003 – "Scherzi a Parte", Canale 5.

2004 – "Scherzi a Parte", Canale 5.

2005 – "Scherzi a Parte", Canale 5.

2005 - "Colorado Cafè Live, 4ª ed." - Italia 1

2006 - "Colorado Cafè Live, 5ª ed." - Italia 1

2007 - "Colorado, 6ª ed." - Italia 1

2008 - "Colorado, 7ª ed." - Italia 1

2009 - "Colorado, 8ª ed." - Italia 1

2010 - "Sketch up", Disney Channel - Attore.

2011 - "Sketch up" (2a ed.), Disney Channel ; "Colorado, 11a ed.", Italia 1 - Attore.

2011 - "Colorado, 11ª ed." - Italia 1 - Attore.

2012 - "Sto Classico" Italia 1 - Attore.

2014 - "Colorado, 15ª ed." Italia 1 - Attore.

2015 - "Colorado, 16ª e 17ª ed." Italia 1 - Attore.

2016 - Festival di Sanremo  66ª edizione - Rai uno - Attore.

 

 

CINEMA

 

2013 - "Fuga di cervelli" - regia Paolo Ruffini- Attore.

2016 - "Bianco di Babbudoiu" - regia Igor Biddau - Attore e sceneggiatore.